Mascherine: la saga continua

di Federico Boffa Continua la saga del prezzo delle mascherine, calmierato, per legge, a 50 centesimi più IVA. I provvedimenti che calmierano i prezzi sono in genere sulle prime apprezzati da gran parte dell’opinione pubblica, che vede possibilità di risparmio. Tuttavia, la storia e la teoria economica suggeriscono che i prezzi calmierati hanno conseguenze negative, che si possono riassumere in tre ordini di effetti. Primo: rischio di rendere i prodotti introvabili, almeno all’interno dei canali legali e al prezzo stabilito. Secondo, rischio di incentivare il commercio illegale. Terzo, a fronte dell’impossibilità di trovare legalmente i prodotti con il prezzo calmierato, […]

Sorpresa: italiani cauti sul ritorno alla normalità

di Guglielmo Briscese, Nicola Lacetera, Mario Macis e Mirco Tonin Non basta riaprire le attività commerciali perché tutto torni come prima, contano molto anche i comportamenti dei consumatori. Nella “fase 2” sono pronti a riprendere le consuetudini pre-pandemia? I risultati di una indagine mostrano una diffusa prudenza. Riparte l’offerta, ma la domanda? Dopo il graduale ri-avviamento della manifattura, il tema è ora quello della riapertura di altre attività “al dettaglio”, come bar e ristoranti, parrucchieri, cinema e teatri, palestre e piscine. Si tratta di settori importanti dell’economia, con ripercussioni su livelli occupazionali, redditi e consumi. Non sono, poi, da meno […]

Epidemia e liquidità nella crisi

di Federico Boffa e Francesco Ravazzolo L’epidemia sta mettendo a dura prova la tenuta delle imprese, che in molti casi stanno affrontando seri problemi la liquidità. Di questo occorre ora tenere conto, nell’elaborare le strategie per la gestione della ripartenza. Coniugare le esigenze sanitarie con le impellenti esigenze economiche, specialmente in un Paese con una struttura industriale già fragile, sarà una sfida complessa. L’impatto negativo del lockdown varia indubbiamente da settore a settore. Particolarmente esposte sono, ad esempio, le imprese che operano all’interno di filiere internazionali, come ad esempio quelle dell’automotive, che rischiano di venire rimpiazzate da imprese situate in […]

Ripresa economica post-covid19: Bilanci trasparenti e orientati al futuro; Incentivi per favorire la capitalizzazione delle aziende.

Intervista con Massimiliano Bonacchi Contabilizzare i costi del lockdown e presentare bilanci più trasparenti. Così l’accounting può aiutare le imprese del territorio. Lo spiega nell’intervista il prof. Massimiliano Bonacchi. Prof. Bonacchi, in che modo l’accounting potrebbe dare una spinta per far ripartire l’economia? Quello che consiglio alle aziende, nel momento in cui si troveranno a ripartire – il prima possibile, si spera – è una buona contabilizzazione dei costi sostenuti in questo periodo. Alla base di qualsiasi contributo erogato dalla mano pubblica o di qualsivoglia futuro piano industriale, ci dovrà essere la massima trasparenza dei dati di bilancio. Si spieghi […]

Expectations about Covid-19 social-distancing measures in Italy and their impact on compliance

by Guglielmo Briscese, Nicola Lacetera, Mario Macis, and Mirco Tonin Social distancing measures have a central role in the strategy to fight the spread of Covid-19, and they are being implemented in an increasing number of countries. A key element for their success is to ensure that people comply with them. Compliance, however, cannot be taken for granted, as the economic and psychological costs associated with “stay-at-home” orders are substantial. While there may be some adaptation over time (e.g. with the introduction of online lectures by schools), it is reasonable to assume that these costs are increasing with the duration […]

Managing Expectations Is Critical to Ensure Compliance with Stay-at-Home Measures

by Guglielmo Briscese, Nicola Lacetera, Mario Macis, and Mirco Tonin A study of a representative sample of Italians finds that 50 percent of respondents reported having adopted all recommended actions, including staying at home, not meeting people, and going to the grocery store as infrequently as possible. People’s intentions to comply depend on whether the length of the extension matches their expectations (or not) As of today, 30 US states and the District of Columbia have issued “Stay-at-Home” orders in an effort to mitigate the spread of Covid-19, and similar provisions are in place in many countries around the world. […]

Cosa pensano gli italiani dell’autoisolamento

di Guglielmo Briscece, Nicola Lacetera, Mario Macis, Mirco Tonin La maggior parte degli italiani si aspetta una proroga oltre il 3 aprile delle misure di isolamento sociale. È anche pronta a mantenere o aumentare gli sforzi. Ma se la data supera le previsioni di ciascuno cala la volontà di rispettare le restrizioni. Misure efficaci se rispettate L’epidemia di coronavirus ha colpito in modo particolarmente drammatico l’Italia e sta costringendo l’intero paese ad attuare rigorose misure di isolamento per rallentare il contagio. Molti altri stati hanno adottato misure simili e una parte rilevante della popolazione mondiale è soggetta a provvedimenti restrittivi. […]