Diritti e Virus

di Mirco Tonin In momenti di crisi come questo emergono con maggiore evidenza i punti di forza e di debolezza di una società. La capacità di fare fronte alla diffusione del coronavirus e alle sue conseguenze dipende da fattori quali la qualità del sistema sanitario, la preparazione della protezione civile, l’efficienza dei processi decisionali e, più in generale, dalle attitudini e dai valori della cittadinanza.Un elemento di forza forse meno ovvio è rappresentato dai diritti dei lavoratori. Questo è quanto emerge da un lavoro di Nicolas Ziebarth, della Cornell University a New York, e di Stefan Pichler, giovane ricercatore originario […]

Possiamo Attrarre i Giovani

di Mirco Tonin La percezione del Trentino-Alto Adige è spesso di un territorio con una qualità della vita più alta, dei servizi meglio organizzati, una economia più prospera che nel resto d’Italia. Queste caratteristiche dovrebbero rendere la regione un magnete per giovani e meno giovani in cerca di opportunità. Paradossalmente, invece, molte aziende e organizzazioni pubbliche lamentano difficoltà a trovare personale, mettendo dunque in dubbio la reale capacità di richiamo del territorio. In questo periodo, inoltre, si discute sempre di più di «fuga dei giovani». I fattori che portano le persone a spostarsi da un posto all’altro sono ovviamente molto […]

Trentino, crescita rallentata. L’Alto Adige invece corre

Mirco Tonin In economia molte cose possono cambiare in venti anni. Il valore azionario di Amazon alla fine del 2000 era ben al di sotto dei 10 miliardi di dollari e in rapida discesa a causa dello scoppio della bolla speculativa delle “dot com”. Attualmente, il gigante del commercio elettronico si sta avvicinando ad un valore di 1,000 miliardi di dollari. Nel 2000 la Cina produceva il 7% del PIL globale e l’Italia il 3%. Le proiezioni per il 2020 indicano che la Cina raggiungerà il 20%, mentre la quota dell’Italia si restringerà all’1,7%. Una società che invecchia Seppur meno […]

Mobilità e ricadute sociali

di Mirco Tonin I temi legati alle grandi infrastrutture dei trasporti sono sempre di grande attualità, ne sono un esempio la questione dell’aeroporto di Bolzano, dell’autostrada Valdastico, del completamento della tratta veneta dell’alta velocità. Migliorare la connettività può avere effetti importanti non solo sul flusso di merci o per l’accessibilità da parte dei turisti, ma permette anche ad una località di avere accesso ad un pool di talenti più ampio, con importanti conseguenze per il tessuto produttivo. Questo è cruciale per territori in cui il mercato del lavoro locale è di dimensioni limitate, rendendo quindi difficile trovare in loco le […]

Innovazione – Una fuga che va bloccata

di Mirco Tonin La stagnazione della produttività è uno dei problemi principali che l’Italia deve risolvere. Fenomeni come la bassa crescita salariale non possono infatti essere risolti in maniera sostenibile senza affrontare di petto la questione. Una delle leve che si possono mettere in campo è rappresentata dalle politiche atte a favorire l’innovazione e l’imprenditorialità. In particolare, ci sono vari strumenti a disposizione, che vanno dalla creazione di parchi tecnologici, ai sussidi per le attività di ricerca e sviluppo o per le start up, al finanziamento di voucher per la formazione e così via. È ovvio che si dovrebbe cercare […]

Benessere, tra luci e ombre

di Mirco Tonin Comparare la propria realtà locale con l’esperienza di altri luoghi è una maniera molto efficace di acquisire una conoscenza consapevole dei punti di forza e debolezza della propria regione. Se si aggiunge poi una bella classifica, l’informazione diventa anche molto più accattivante e fruibile. In un rapporto appena pubblicato, l’Ocse, con il contributo del suo centro di Trento, ha condotto un esercizio di questo tipo su larga scala, comparando Bolzano, Trento, Veneto e Friuli a oltre quattrocento regioni di stati appartenenti all’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico. Dalla lettura dei dati emerge un quadro variegato. […]

Industria – Un bene per tutti

di Mirco Tonin Le tecnologie che caratterizzano la cosiddetta Industria 4.0 hanno il potenziale di incrementare in maniera considerevole la produttività, un fattore fondamentale per il benessere economico di un territorio. Per questo motivo è necessario incentivarne l’adozione in maniera diffusa, anche in quelle aziende di piccole dimensioni che costituiscono una parte importante dell’economia locale, ma non hanno necessariamente le risorse per sperimentare. Vanno in questa direzione iniziative come la recente apertura a Bolzano del Smart Mini Factory Lab o lo Smact, il centro di competenza del Triveneto sui temi dell’economia digitale, cui partecipano anche le università di Bolzano e […]

Ricerca, snodo cruciale

di Mirco Tonin Aumentare la produttività del lavoro, all’interno delle imprese, delle amministrazioni pubbliche o di qualsiasi altra organizzazione che produca beni o servizi, è la chiave di volta per aumentare in maniera sostenibile il tenore di vita di un paese. L’Italia negli ultimi vent’anni ha purtroppo arrancato sotto questo punto di vista, con una produttività che è rimasta sostanzialmente stagnante, mentre è cresciuta in altri paesi europei, ad esempio Germania o Spagna, come mostrato da Riccardo Puglisi in un recente articolo sull’inserto L’Economia del Corriere della Sera. Come fare per invertire questa tendenza? Formazione ed investimenti in ricerca e […]

Quando la paga è insufficiente

di Mirco Tonin Nella relazione della Caritas su «L’altro Alto Adige» colpisce la crescita di situazioni di difficoltà tra i giovani. Si tratta di un fenomeno che si osserva anche a livello nazionale. L’indagine di Banca d’Italia sui bilanci delle famiglie italiane pubblicata la settimana scorsa evidenzia un forte aumento del rischio di povertà tra le famiglie con capofamiglia giovane, con un’incidenza che sale dal 22,6% del 2006 al 29,7% nel 2016 per la fascia fino a 35 anni, e dal 18,9 al 30,3% per la fascia dai 35 ai 45 anni. Di converso, per gli oltre sessantacinquenni l’incidenza è […]

Occupati ma poveri

di Mirco Tonin I numeri del mercato del lavoro in regione sono positivi, con un tasso di occupazione vicino al 70% in Trentino e al 74% in Alto Adige. Avere un lavoro, però, non implica necessariamente un reddito che permetta a sé e alla propria famiglia di condurre una vita dignitosa. La combinazione di un livello dei prezzi elevato e in crescita e di salari stagnanti per alcune categorie di lavoratori fa sì che si possa essere a rischio di povertà anche se occupati, un fenomeno chiamato nei paesi anglosassoni «working poors», di cui si è discusso in un recente […]