La crescita va condivisa

di Mirco Tonin L’aggiornamento congiunturale di Banca d’Italia presentato recentemente conferma un andamento positivo dell’economia, in particolare di quella altoatesina. Dinanzi a un dato quantitativo molto incoraggiante, ci si deve però anche interrogare sulla qualità della crescita, ad esempio su quanto sia condivisa nella società. L’andamento dei salari reali nel settore privato pone dei dubbi sul fatto che il dinamismo dell’economia si traduca in un effettivo aumento del benessere per tutti gli strati della popolazione. Ciò può avere delle conseguenze avverse sia dal punto di vista della stabilità sociale, sia per quanto riguarda l’efficienza del sistema economico. Per rendere la […]

Salari Bassi. Due Strategie.

di Mirco Tonin Il mercato del lavoro altoatesino si trova in una condizione apparentemente paradossale. A una situazione rosea di sostanziale piena occupazione corrisponde una dinamica salariale che non riesce a compensare l’inflazione, con gli stipendi reali nel settore privato — e quindi il potere di acquisto — in diminuzione del 2% nel periodo 2010-2015, come riportato dall’Astat. Non si tratta di una peculiarità locale: la «ripresa senza crescita salariale» rappresenta un tema discusso a livello globale. I salari reali diminuiscono perché la crescita di quelli nominali è inferiore all’aumento del livello dei prezzi. Per invertire la tendenza è possibile […]

Studenti Liberi dai Pregiudizi

di Mirco Tonin Con l’inizio dell’anno scolastico ritornano in primo piano temi importanti come il reclutamento dei docenti, le materie, i metodi di insegnamento e l’adeguatezza delle strutture. Si parla poco di un fattore forse meno tangibile, ma non trascurabile: le aspettative riguardo ai risultati degli studenti. È importante — e quanto — che i ragazzi si sentano spronati da genitori e insegnanti a fare bene? Qual è il grado d’incidenza dell’ambizione delle famiglie nei risultati scolastici? Quanto simili considerazioni risultino cruciali è dimostrato da uno studio appena pubblicato da Naci Mocan e Han Yu, analizzando la credenza — diffusa […]